28 aprile – “Le Svarietè”

Le Svarietè                  

Rassegna di cirque nouveau, teatro e varietà contemporaneo.

Le svarietè - circo cabaret 3

Prendete un pizzico di circo, aggiungete 5 gr. di danza fina tipo 00, versate 30 ml di clown e un cucchiaio di poesia, amalgamate bene, mettete 20 gr. di burlesque, 7 note di spezie musicali, e versate infine 2 calici di pura follia. Agitate bene e servite ghiacciato, questo è Le Svarietè. Le Svarietè non è uno spettacolo, è un’esperienza, un viaggio magico e coinvolgente, entrerete in un mondo surreale e impalpabile, animato da personaggi bizzarri, e suggestive atmosfere. Gli artisti saranno ovunque, sul palco, all’ingresso, nel foyer, non assisterete ad uno show, lo vivrete interamente e ne sarete parte. Il punto non è COSA fare, ma COME farlo e con quale intenzione: noi vogliamo emozionare e stupire, far ridere e far flettere, far piangere e far sognare. Crediamo che lo spettacolo non sia solo intrattenimento, ma anche un prezioso e fondamentale nutrimento per  lo spirito. Con Le Svarietè, vogliamo partire proprio da qui, e restituire all’arte dello spettacolo, la sua natura più alta, quella che stimola attraverso il sorriso, il dramma e perché no, anche i lustrini, la consapevolezza dell’essere umano. Desideriamo con forza che lo spettacolo torni ad essere considerato un’occasione importante per creare e condividere vere emozioni, e generare, quindi, benessere interiore. Vogliamo che Le Svarietè non sia solo uno spettacolo da vedere, ma qualcosa di magico e poetico, che rimanga dentro, quando si torna a casa.

Lo spettacolo del varietè avrà un cast di  artisti diversi  che potranno condividere il palco in totale libertà, per poter partecipare è sufficiente contattare la direzione artistica (matissef@yahoo.it). È inoltre previsto un OPEN STAGE, ovvero palco aperto, anche a dilettanti e a professionisti che vogliano mettere a punto nuove perfomances. Tutte le proposte, saranno valutate dalla direzione artistica, non verranno prese in considerazione quelle che non abbiano il minimo livello qualitativo.

 

Teatro Furio Camillo
28 Aprile 2015 ore 21.00
Biglietto Intero €10,00 – Ridotto € 8,00
0697616026 oppure info@teatrofuriocamillo.it
www.teatrofuriocamillo.it

16 – 19 e 23 – 26 aprile “#Realiti”

#REALITI: una scommessa per i registi, una sfida per gli attori una prima volta per il pubblico.

La prima regia di Alessia Amendola e Michele Botrugno. La doppiatrice-attrice e l’attore-regista, entrambi romani, andranno in scena dal 16 al 19 e dal 23 al 26 aprile con uno spettacolo senza precedenti.

#realiti attori

#REALITI è il primo reality a teatro. Per la prima volta lo spettatore non sarà più solo tale: un telecomando, due pulsanti e un’interazione senza precedenti.  La scenografia, essenziale ma mirata, ricorderà d’impatto l’arredamento delle case oramai note viste solo nel grande schermo. Commenti studiati per accrescere il climax, che appariranno stile tweet, faranno da cornice alla sapiente regia.

Attori-concorrenti, una scenografia-casa, una regia-redazione. Amendola e Botrugno in questa loro eccezionale prima regia fanno emergere le fragilità e le difficoltà umane, i vizi e i pregiudizi con il nobile scopo di mettere in luce il callo emotivo che sembra caratterizzare quest’era così informatizzata.

In un momento in cui nulla sembra più impressionare, dove niente pare sconvolgere le menti ed i cuori, dove il leitmotiv è diventato “non c’è più nulla da vedere”, #REALITI s’impone e regala quella scossa che sveglia dal torpore e riporta alle mani la sensazione del tatto.

#REALITI, Sei disposto a vincere?

dal 16 al 19 aprile e dal 23 al 26 aprile
Teatro Furio Camillo – via Camilla 44, Roma (Metro Furio Camillo)
Orari spettacoli: tutti i giorni ore 21,00 – domenica ore 18,00
Info 06.97616026 info@teatrofuriocamillo.it
Biglietti posto unico € 13,00
Tessera teatro € 2,00.

11 – 12 aprile: “Black Reality”

BLACK REALITY

TEATRO FURIO CAMILLO

11-12 APRILE 2015

IV EDIZIONE

Black reality rassegna retro

 L’associazione SemiVolanti, in collaborazione con L’Archimandrita, presenterà a Roma il progetto Black Reality, giunto quest’anno alla quarta edizione.  I migranti sono qui importanti testimoni e soprattutto protagonisti del processo creativo degli spettacoli, frutto di esperienze laboratoriali. Si cercherà di raccontare le storie di chi ha attraversato il deserto d’acqua che divide l’Italia dall’Africa, le esperienze di vita quotidiana di scontro e di integrazione di chi cerca una nuova cittadinanza.

Dal 2011 si è intrapreso un lavoro di integrazione e di inclusione sociale attraverso il teatro con ragazzi provenienti dall’Africa (Africa mediterranea e subshariana), Afghanistan, Bangladesh, Kurdistan.
Nel 2012 e nel 2013 gli spettacoli prodotti sono andati in scena al Teatro Palladium di Roma, mentre nel 2014 al Teatro Vascello.

 

Sabato 11 Aprile, ore 21.00

° L’intervista
di Giovanni Greco
con i ragazzi del laboratorio dello S.p.r.a.r. di Rebibbia

° Faden Kele – Mi chiamo Birahima
Spettacolo di Abou Becken Touré
Adattamento e regia di Paola Surace
Musiche di Giulio Candido e Patrizia Conversi

Black Reality presenta
° VideoTutorial per migranti
progetto di Valerio Gatto Bonanni, Gianluca Riggi, Flavio Ciancio
con John Chinedu, Edilson Araujo, Mohamed Kamara, Shaon Kalpo

Domenica 12 Aprile, ore 18.00

° Enea’s journey – Le sirene
di Gianluca Riggi e Flavio Ciancio
con i ragazzi del laboratorio del Teatro del Lido di Ostia

° L’intervista
di Giovanni Greco
con i ragazzi del laboratorio dello S.p.r.a.r. di Rebibbia

Black Reality presenta
° VideoTutorial per migranti
progetto di Valerio Gatto Bonanni, Gianluca Riggi, Flavio Ciancio
con John Chinedu, Edilson Araujo, Mohamed Kamara, Shaon Kalpo

 

Teatro Furio Camillo
via Camilla 44
Ingresso 10 € + 2€ tessera associativa

info: blackreality.project@gmail.com
botteghino: 06.97616026

 

 

09 aprile – Inaugurazione mostra “Casette”

CASETTE

 Le Casette di Salvatore Castelluzzo sono piccoli luoghi dove far abitare i sogni. Il gioco di creare rifugi curati in ogni dettaglio, case che potrebbero essere realmente abitabili se solo fossimo minuti come folletti.

Inaugurazione con aperitivo il giorno 09 aprile alle ore 19.30.

Ingresso libero.

SAMSUNG DIGITAL CAMERA

Teatro Furio Camillo

Dal 09 aprile al 10 maggio 2015

Dal lunedì al venerdì dalle 15.30 alle 19.30; nei giorni di spettacolo l’orario della mostra sarà prorogato.

Per ulteriori informazioni visitare il sito www.teatrofuriocamillo.it oppure telefonare al numero 06.97616026

 

07 aprile – “Differenza di potenziale”

Differenza di Potenziale (work in progress)

Siamo felici di invitarvi alla prima presentazione pubblica di Differenza di potenziale della neonata compagnia ChiLoWatt. Differenza di potenziale è rendere visibile il potenziale energetico del nostro corpo in una sfida costante alla gravità: dove persone e clave sono sospese tra terra e aria.
Rumori appena percepibili che diventano melodia. E’ un circo elettrico. Un esplosione di luci, colori e suoni… Una scarica travolgente. La ricerca tecnica nelle discipline aeree si fonde con la tecnologia, la manipolazione di clave e la musica dal vivo.

La presentazione è un Work in Progress del lavoro di creazione che la compagnia sta effettuando. Tutto il ricavato economico della biglietteria verrà utilizzato dalla compagnia come finanziamento per la realizzazione finale spettacolo.

Chiara Lucisano acrobata ed insegnante di discipline aeree presso la Scuola Romana di Circo
Lorenzo Crivellari performer ed insegnante di giocoleria presso la palestra popolare Corpi Pazzi

Teatro Furio Camillo

07 Aprile 2015, ore 21.00

Biglietto posto unico € 5,00

Per prenotazioni: 0697616026 oppure info@teatrofuriocamillo.it