26 febbraio Laboratorio “Il corpo come sabbia”

Il corpo come sabbia
con Stefania Biffani

Laboratorio di approccio al suolo, funzionale a capire la distribuzione del peso a contatto col pavimento o con un altro corpo. La presa di coscienza del proprio “contenitore” permette una verita’ di azione sul palcoscenico e la componente personale è indispensabile per l’ interpretazione reale e ‘sentita’ di una sequenza coreografica.
Cosa succede a un contenitore pieno di piccoli granelli?
Cosa provoca al nostro spazio interno lo scivolamento di un elemento mobile?

Si consiglia abbigliamento comodo e ‘pesante’ (per la prima parte di training) e l’intero laboratorio è affrontato a piedi nudi.

Il workshop è rivolto a danzatori e non.

Costo: euro 30,00 – costo riservato agli iscritti all’Accademia Materiaviva
Per i non iscritti: informazioni e costi a info@materiaviva.it
Obbligatoria la prenotazione entro il giorno 24 febbraio

Teatro Furio Camillo
26 febbraio dalle ore 14.00 alle ore 18.00

26 febbraio Le Domeniche dei Bambini “Mimmo, Mimì e Memmo”

Mimmo Mimì e Memmo
Compagnia L’Orto delle Fate

Mimmo4

In un tempo non troppo lontano… in una Città un po’ grigina…c’era un piccolo teatro. Forse esagero. Non era piccolo direi piuttosto che era un teatro minuscolo. Anzi… quasi quasi … direi microscopico, più piccolo di una briciola di pane, della punta di uno spillo, così piccolo che un moscerino in quel teatro sarebbe sembrato un gigante. Era talmente piccolo che quando pioveva certe volte non si bagnava neppure. Perché non si bagnava? Perché stava comodamente tra una goccia di pioggia e l’altra. Era così piccolo che era composto solo di 2 persone. Il proprietario del teatro che si chiamava Mimmo ed era un attore bravissssssssimo … con ottantotto “S”; e la sua collega anche lei attrice, cantante e ballerina Mimì. Il Teatro era tutto colorato. Infatti era talmente vecchio e pieno di buchi che era stato rappezzato con stoffe di 1754 colori diversi. Mimmo da un po’ di tempo era triste. Era talmente triste e malinconico che certe volte si dimenticava addirittura di mettersi il costume dei suoi personaggi. E c’era una precisa ragione per cui Mimmo aveva perduto il sorriso. Da qualche tempo i bambini non andavano più a vedere i suoi spettacolari spettacoli così spettacolosi e preferivano guardare la tivù. Si rischia la chiusura! Infatti Ser Serra, il capo dei capi di tutti i teatri, sta arrivando insieme a un nuovo artista: il fantasmagorico Memmo! Ma chi è Memmo? E soprattutto riuscirà a salvare il teatro più piccolo del mondo dalla chiusura? Lo spettacolo utilizza tecniche attoriali e di teatro di figura ponendo l’accento sull’importanza della fantasia, il linguaggio dei sensi e l’immaginazione. La magia del teatro e dei travestimenti viene portata ai bambini come una favola e un gioco che però portano in sé un insegnamento prezioso: ci permette di diventare esseri umani migliori e sicuramente più felici.

Durata 60 minuti
Per bambini dai 3 anni in su

Lo spettacolo è inserito nella rassegna teatrale “Le Domeniche dei Bambini” che si terrà ogni domenica mattina.

26 Febbraio 2017, ore 11.00
Teatro Furio Camillo
via Camilla, 44 – Roma
biglietto: € 8,00 bambini – €10,00 adulti
0697616026
info@teatrofuriocamillo.it
www.teatrofuriocamillo.it

19 febbraio Le Domeniche dei Bambini “Coriandoli”

Coriandoli

C’era una volta una soffitta errante, che si spostava ogni notte su un tetto diverso di chissà quale città paese o mondo.
C’era una volta il Signor Baul, cercatore di oggetti e raccontatore di storie.
E c’era una volta una bambina un po’ scontenta,  perché  costretta a restare chiusa in casa per colpa di un brutto temporale, proprio il giorno di carnevale.

Questi gli ingredienti di Coriandoli,  spettacolo di maschere, storie e colori che inviterà i bambini ad esplorare un  luogo fantastico dove si sono depositati frammenti di storie curiose, divertenti, inattese.
Coriandoli è uno spettacolo teatrale strutturato in modo da mantenere viva l’attenzione dei bambini e al contempo creare un’aggregazione positiva in cui sentirsi “uniti insieme” di fronte ad una nuovo entusiasmante Carnevale.

Compagnia TeatroinMovimento
Per bambini dai 3 anni in su

Lo spettacolo è inserito nella rassegna teatrale “Le Domeniche dei Bambini” che si terrà tutte le domeniche alle ore 11:00 al Teatro Furio Camillo.

19 Febbraio 2017, ore 11.00
Teatro Furio Camillo
via Camilla, 44 – Roma
biglietto: € 8,00 bambini – €10,00 adulti
0697616026
info@teatrofuriocamillo.it
www.teatrofuriocamillo.it

 

18-19 febbraio “Elettroradiogramma”

Elettroradiogramma
Acrobazie emotive di un cuore senza età
di Valentina Salerno
con Alessandro De Luca

elettrocardiogramma

Elettroradiogramma è la storia di un cuore pieno di ricordi e sentimenti, di forza e di passione … rinchiuso nel petto di un anziano e solitario signore.
Spettacolo circense con acrobazie al palo cinese, giocoleria e teatro di figura.

Sabato 18 Febbraio 2017 ore 21:00
Domenica 19 febbraio 2017 ore 18:00
Teatro Furio Camillo
Via Camilla, 44, 00181 Roma
Costi: Intero 10€ + 2€ di tessera associativa; Ridotto 8€ + 2€ di tessera associativa
06 9761 6026 – info@teatrofuriocamillo.it

17 febbraio “Something about Happiness”

 Something about happiness
 Spettacolo di corda aerea e acrodanza
di e con Amalia Ruocco

Lo spettacolo nasce dalla voglia di indagare la dimensione del “ricordo”, inteso come la testimonianza, tangibile o emotiva, di un evento passato, e dalla riflessione sulla capacità che ha il rievocare gli eventi passati di modificare, in meglio o in peggio, l’agire futuro, e viceversa come lo stato emotivo presente può “illuminare” in maniera differente uno specifico evento trascorso.

La vicenda si svolge quindi dentro, fuori, intorno e sopra una grossa e polverosa cappelliera, circondata e sovrastata da pezzi di usurate corde, una delle quali, agganciata al soffitto, termina proprio all’interno di essa. Quando il coperchio della scatola cade ne fuoriescono stralci di fogli, vecchi vestiti, bizzarri oggetti di vario genere, ed una donna. Comincia cosi l’esplorazione dello spazio circostante, orizzontale e verticale, attraverso la quale questo personaggio si rivela, in un’intensa ricerca dentro e fuori di se, veicolata dalla danza e dall’acrobatica aerea. La conclusione di questo viaggio è un ritorno al punto di partenza, con la conquista di una piena consapevolezza di ciò che è stato e della fiducia in ciò che potrà essere.

Lo spettacolo si avvale della collaborazione di Samuele Huynh Hong, videoartista vietnamita emiliano che introdurrà suggestioni magiche e visive al racconto.

17 febbraio 2017 ore 21.00
Costo: 10€ + tessera associativa 2€
Teatro Furio Camillo
via Camilla 44 – Roma
0697616026
www.teatrofuriocamillo.it

12 febbraio Le Domeniche dei Bambini “Esopo tra favola e musica…la storia continua”

Esopo tra favola e musica…la storia continua
A cura di Fabio Angelo Colajanni e Salvatore Schembari

 Una voce narrante racconterà le favole inventate da Esopo che, pur essendo “vecchie” di oltre duemila anni, vengono ancora oggi riproposte perché hanno tutte una “morale”. Degli acquerelli aiuteranno a comprendere l’evolversi dei racconti che saranno accompagnati da un quintetto di fiati classico: flauto, oboe, clarinetto, corno e fagotto.

Le favole presentate saranno: La rana e il bue, La volpe e il taglialegna, La zanzara e il leone.

Interpreti: Fabio Angelo Colajanni, flauto e ottavino – Massimo Lamarra, oboe Salvatore Schembari, clarinetto – Paolo De Gasperis, corno Gaetano Lo Bue, fagotto – Roberta Grenci, voce narrante

Per bambini dai 2 anni in su
Durata: 50 minuti

Lo spettacolo è inserito nella rassegna teatrale “Le Domeniche dei Bambini” che si terrà ogni domenica mattina.

12 Febbraio 2017, ore 11.00
Teatro Furio Camillo
via Camilla, 44 – Roma
biglietto: € 8,00 bambini – €10,00 adulti
0697616026
info@teatrofuriocamillo.it
www.teatrofuriocamillo.it

10 – 12 febbraio “Clitennestra”

“CLITENNESTRA. VOI LA MIA COSCIENZA, IO IL VOSTRO GRIDO”

 PREMIO DI PARTECIPACIONE ALLA CORTE DELLA FORMICA DI NAPOLI

 PREMIO DELLA CRITICA ASSEGNATO DA TRADIZIONE TEATRO-IL TEATRO DI DOMANI

locandina

“Clitennestra  voi la mia coscienza io il vostro grido”, ripropone attraverso un linguaggio  contemporaneo,  vicende che oggi ci appaiono quotidiane e alle quali non diamo il valore realmente drammatico che incarnano. Unendo il mito di Clitennestra a un fatto di cronaca nera, Il massacro di Novi Ligure, forse il primo che ha suscitato un interesse più alto tra i fatti di cronaca nera, lo spettacolo  mette in evidenza lo sfruttamento del dramma come strumento mediatico,  e non come spunto di riflessione umana. Si è sentito il bisogno di raccontare qualcosa che va al di là dell’azione teatrale: due vicende agite in simultaneità, per riportare alla luce, senza filtri, immagini chiare, e crudelmente troppo vicine. Lo grida questa Clitennestra “ voi la mia coscienza”, ed in questo atto in cui restiamo osservatori distanti di vicende quali la giustizia personale, non ci resta che prendere una decisione sul cosa sia il bene, e cosa invece male in tutto questo. Dobbiamo per dovere umano avere una nostra visione dei fatti. Nessun nome può essere dato  a questi eventi crudeli, ma può esserci  e deve esistere un giudizio personale, giudizio che giorno dopo giorno deleghiamo. Così si annienta la coscienza lasciando che un grido, forse il nostro, diventi solo un flebile eco.

REGIA: Alessia Tona
Con:
Eleonora Lipuma
Maddalena Serratore
Paola Cultrera
Adele Dell’Erario
Silvio De Luca
Marco Masiello
Antonio Bandiera

Voce Off Maurizio Canforini

Teatro Furio Camillo
Dal 10 al 12 febbraio 2017
Tutti i giorni alle 21,00 – domenica alle 18,00
Biglietto: 13€ + 2€ di tessera associativa
Prenotazioni: 392 8088371 – clitennestrawip@libero.it

05 febbraio Le Domeniche dei Bambini “L’universo di Obi Dan ClownObi”

Obi Dan Clownobi
di e con Daniele Antonini

PER SCREEN_8

Signore e Signori, benvenuti nel magico mondo di un Clown, “Venghino Signori Venghino!”.
Obi Dan Clownobi è lieto di invitare tutti i presenti nel suo laboratorio: esperimenti scientifici, manipolazione di bolle di sapone, oggetti volanti ed effetti laser sono pronti a mostrarsi per stupire e divertire. Il nostro Clown, ormai convinto della reale esistenza del mondo interstellare di Star Wars, lavora incessantemente da anni per creare la mappa celeste che lo porterà nello spazio proprio per combattere “il lato oscuro della Forza”.
Tra sfere sospese, liquidi fluorescenti, momenti magici, manipolazioni di oggetti e bolle di sapone di ogni genere, il pubblico è trasportato in un piccolo/grande mondo dalle mille sorprese. E se la realtà e la fantasia sono due mondi ben distinti, il nostro Clown forse è motivato nel raccontare a tutti l’importanza del Sogno Desto, dove tutto si confonde e tutto si chiarisce se si chiudono gli occhi e si apre il cuore.

Durata 60 minuti
Per bambini dai 3 anni in su

Lo spettacolo è inserito nella rassegna teatrale “Le Domeniche dei Bambini” che si terrà ogni domenica mattina.

05 Febbraio 2017, ore 11.00
Teatro Furio Camillo
via Camilla, 44 – Roma
biglietto: € 8,00 bambini – €10,00 adulti
0697616026
info@teatrofuriocamillo.it
www.teatrofuriocamillo.it