6 – 8 aprile “Bloclove”

6 – 8 aprile “Bloclove”

BLOCLOVE
di Claudio Nicolini

Anno 2025.
In un immaginario “Parco delle vergini” c’è chi cerca di costruire una nuova umanità cancellando la memoria e le conquiste sociali e morali del mondo di prima.
Una piazza chiamata della Resistenza, abitata da un muretto con stracci, vestiti e oggetti rubati, un bidone della spazzatura, pneumatici e masserizie, un’altalena al centro della scena, come fondale una parete completamente dipinta con una scritta appena accennata.
Una piazza, quattro ragazzi e quattro ragazze, figli dimenticati della crisi economica e morale del mondo di prima. Ladruncoli di quartiere per scelta o necessità ma mai per vocazione.
Una piazza e alcuni fantasmi. Un gerarca nazista, una femminista, un poeta danzatore, una ragazza violentata, una puttana, echi di eventi sanguinari già consumati proprio in quella piazza.
Una piazza e un writer vestito da black bloc che cerca di completare la frase scritta sulla parete. Un writer e una condanna a morte nei suoi riguardi proclamata dai ragazzi; sua unica colpa non farsi vedere da loro quando crea e scrive.
Quale destino lega la storia dei ragazzi con il misterioso writer?
Quale messaggio si nasconde dietro la frase riportata sulla parete?
Cosa hanno a che fare con i ragazzi gli spettrali abitanti della piazza?
Bloclove è una storia di otto ragazzi e del loro inconsapevole incontro con i protagonisti e gli avvenimenti di un passato che rimane intrappolato nel futuro.

Con:

Barbara Bianchi
Serena Borelli
Roberto Boscaini
Cristiano D’Alterio
Alessandro De Filippis
Nicola De Santis
Laura Simeoni
Jasmine Volpi

e con

Simona Andreanelli
Giovanna Coviello
Luigi Graziosi
Giacomo Graziosi
Angelo Moriconi
Alessia Nicolini
Alessia Pattumell
Angelo Pelagalli

Regia: Claudio Nicolini
Aiuto regia: Diana Porc
Coreografie: Monia Antonucci
Musiche originali: Fabio Breccia
Impianto Scenico e Illuminazione: Fernando Rossi
Writers: Giacomo Graziosi e Edoardo Ziguri
Video e Grafica: Simone Galli
Illustrazione: Stefania Lombardi

Si ringraziano Iolanda Basili e Gianluca Tosi.

Per info e prenotazioni chiamare
349 710 6622 – Diana
347 531 5249 – Claudio
Prezzo del biglietto 13 euro + 2 di tessera

6 e 7 aprile ore 21.00, 8 aprile ore 18.00
Teatro Furio Camillo
Via Camilla 44, metro A Furio Camillo

Lascia un commento