Chi siamo

palco teatro furio camillo
palco teatro furio camillo
Il Teatro Furio Camillo nasce nel 1985/86 ad opera di Marcello Sambati e dell’Associazione Dark Camera, che lo gestisce fino al 1998 quando poi subentra l’Associazione Culturale l’Archimandrita fondata da Andrea Felici e Gianluca Riggi. Successivamente entreranno a far parte de l’Archimandrita anche Roberta Castelluzzo e Alessandra Lanciotti.

Fin dal 1998 L’Archimandrita si occupa anche di produzione di spettacoli creando una compagnia affiliata a Dark Camera (Compagnia riconosciuta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali). Successivamente Andrea Felici e Gianluca Riggi fondano l’Appia Under s.n.c. per la gestione e la creazione di eventi culturali.

L’Attività dell’Archimandrita procede fin dal suo inizio su due binari, quello della produzione di spettacoli e quello della gestione del Teatro Furio Camillo di Roma., collaborando dal 1998 ad oggi con tutti gli enti istituzionali : Goethe Institute, Istituto di Cultura Giapponese, Istituto di Cultura Polacco, Università La Sapienza di Roma, III Università di Roma, Ente Teatrale Italiano, Teatro di Roma, Comune di Roma, Provincia di Roma, Regione Lazio, Ministero per i Beni Culturali.

Ente riconosciuto dal MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA’ CULTURALI – direzione Generale per lo Spettacolo dal Vivo – Attività Teatrali – Art. 16 c.1 – dal 2001 al 2007 e daldal 2010 al 2012 – Attività di Promozione e formazione teatrale.

– Creazioni, ricerca, spettacoli e produzioni:

Gennaio 1999 Crea, produce e organizza lo spettacolo Il Visconte Rambaldo di Bretagna di e con Gianluca Riggi in scena al Teatro Furio Camillo e successivamente al Festival Medievale di Ferentino. (rappresentato ininterrottamente dal giugno 1997 al dicembre 2003)

Febbraio 1999 Produce lo studio-spettacolo Inremeabilis Error per la regia Giovanni Greco inserito nella rassegna Sentieri d’Ascolto dell’A.T.C.L. in collaborazione con l’Eti e la Regione Lazio

Ottobre 1999  Crea, produce e organizza lo spettacolo Operetta Morale – Dialogo tra Prometheu e Sisifou intorno al fegato colle cipolle di Gianluca Riggi in scena al Teatro Furio Camillo

Gennaio – Marzo 2000  Crea, produce e organizza lo spettacolo Due Monologhi di Gianluca Riggi e Marco Giuliani in scena agli Ex-Magazzini

Aprile 2000  Crea, produce e organizza lo spettacolo Sabbie di Andrea Felici in scena la Teatro Furio Camillo

Agosto 2000 produce per conto del Teatro di Roma – Teatro Argentina lo spettacolo il Castigo senza Vendetta di Lope de Vega per la regia di Alessio Bergamo

Ottobre 2000 produce La lezione spettacolo Teatro ‘900 (Sul Danno del Tabacco di Cechov, L’uomo dal Fiore in Bocca di Pirandello, Teatro I Frammento di Beckett) per la regia di A. Giulietti con Marco Giuliani e Gianluca Riggi di una compagnia apposita che porta il nome di Lios Compagnia di danza Buto. –     dicembre 2001 produce  lo spettacolo Sedentari, Vinti e Spopolatori di Gianluca Riggi con i danzatori della compagnia di danza Buto Lios.

maggio 2002  produce lo spettacolo La Vera Storia de la Storia Vera … di e con Gianluca Riggi per la regia di Roberta Castelluzzo  (menzione speciale Biennale Giovani)

febbraio 2003 debutta lo spettacolo Caligola di Albert Camus, regia di Andrea Felici con Gianluca Riggi, Enea Tomeii, Marco Adda, Alessandra Lanciotti. Lo spettaccolo è stato ripreso con successo nell’anno 2004, ed è programmato nelle piazze italiane anche per l’anno 2005.

settembre 2003 partecipano con lo spettacolo Giona Vai a Ninive di Gianluca Riggi alla rassegna Attraversamenti Multipli del Comune di Roma, la collaborazione verrà ripresa nel settembre 2004.

dicembre 2003 produce lo spettacolo Aracnofobia per la regia e l’ideazione di Gianluca Riggi, con Enrico di Fabio, Enea Tomei e lo stesso Gianluca Riggi, lo spettacolo replicato successivamente nel 2004 verrà ripreso nella prossima stagione teatrale.

giugno 2004 comincia il lavoro laboratoriale e di produzione intorno all’opera di Pier Paolo Pasolini, Petrolio, un’anteprima verrà rappresentata in occasione delle commemorazioni per Pasolini al Teatro del Lido di Ostia il 30 Ottobre, per la regia di Gianluca Riggi su suoi testi con Marian Rosu, Marco Cupellari, Ivan Marcantoni, Tatiana Marchisio, Stefania Rodà, Ginevra Sammartino, Gamey Guillavogui.

ottobre 2004 debutta a Parma  presso  il Lenz lo spettacolo Mattinastra, con il titolo provvisorio di Morte come Inizio, scritto da Azzurra D’Agostino, con Gabriella Rusticali, regia di Gianluca Riggi, in collaborazione con il Teatro della Valdoca. Lo spettacolo verrà replicato nel 2005 a Roma presso il teatro Furio Camillo.

Giugno 2006 debutta con lo spettacolo L’Assoluzione di Gianluca Riggi con Gianluca Riggi e Roberta Castelluzzo.

Dicembre 2008 produce lo spettacolo Su di un Letto Sfatto, e nell’anno 2009 produce la residenza del danzatore Akira Kasai e lo spettacolo Eliogabalo, in collaborazione con Lios.

Maggio 2009 ripresa spettacolo La Vera Storia, di Gianluca riggi, con Gianluca riggi, Roberta Castelluzzo, Alessandra Lanciotti, in coproduzione con Appia Under.

Dicembre 2009 coproduce con Appia Under Terra Promessa – una guerra infinita, di  Gianluca  Riggi, con Gianluca Riggi e Roberta Castelluzzo.

Dal 2010 al 2012 produce lo spettacolo Naufraghi

Nel 2012 produce lo spettacolo Black Reality

Nel 2013 produce lo spettacolo Black Reality II

Nel 2012 coproduce lo spettacolo col tempo della compagnia Clinica Mammut, menzione speciale premio Dante Cappelletti.

In collaborazione con il Comune di Roma – Ufficio Speciale per una città a misura di bambine e bambini organizza per la stagione 2000-01 laboratori teatrali nelle scuole elementari delle circoscrizioni V,VI,VII,VIII, X,  a cui seguirà nel mese di Marzo una rassegna teatrale frutto dei laboratori svolti.

Gianluca Riggi, Marco Giuliani, Marco Adda, Enrico Di Fabio nel 2001 e nel 2002 dirigono un laboratorio teatrale per portatori di handicap mentale per conto dell’A.S.L. RM C (Giona, Vai a Ninive – 2001, Odisseo – 2002) , mentre sempre Gianluca Riggi ed Enrico Di Fabio lavorano da anni in strutture per portatori di Handicap mentale, Andrea Felici, Gianluca Riggi e Marco Adda partecipano attivamente alla realizzazione del convegno ‘Epifania dell’ombra’ dell’ Istituto Gestalt Firenze tenutosi al Teatro Argentina di Roma il 17 e 18 Novembre 2001. La collaborazione con l’Istituto Gestalt verrà ripresa successivamente in tutte le stagioni teatrali fino all’odierna.

Nel settembre 2002 Gianluca Riggi ed Enrico Di Fabio dirigono il laboratorio Di Terra In Terra, con giovani immigrati del C.P.I.M., lo spettacolo conclusivo verrà messo in scena al Castel Sant’Angelo con il sostegno del Comune di Roma, e sempre insieme proseguono la loro attività con il Centro di Riabilitazione Handicap della ASL RM C di via Pincherle.

Crea, dirige e organizza (1999,2000,2001,2002, 2003, 2004) la rassegna di danza Danza und Tanz realizzata in collaborazione con Travirovesce, Sistemi Dinamici Altamente Instabili, Goethe Istitut Rom, Università La Sapienza di Roma, Centro Teatro Ateneo, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Comune di Roma, Regione Lazio, Fiuggi Teatro, giunta alla VI edizione, i teatri di appoggio sono il Teatro Comunale di Fiuggi, il Teatro Furio Camillo di Roma e il Palazzo delle Esposizioni di Roma, il Teatro Vascello, il Campo Barbarico.

Crea, dirige e organizza il Mese di Formazione dell’attore, uno stage continuato di quattro settimane realizzato in collaborazione con l’Eti e inserito nella rassegna Maggio Cercando i Teatri dell’Eti, condotto nel 1999 da Mamadou Dioume e Tapa Sudana, nel 2000 da Giovanna Marini, Francesca Breschi, Antonella Talamonti, Patrizia Nasini e Marcello Sambati, nel 2001 da Teatrino Clandestino e Danio Manfredini, nel 2004 con Gabriella Rusticali, Akira Kasai, Yoko Muronoi, Jean Laurent Sassporters, Peter Kowald.

Dalla stagione 2000-2001 alla stagione attualmente in corso crea e produce la rassegna-evento di danza buto Trasform’azioni, ospitando danzatori di rilievo quali Masaki Iwana, Yoko Muronoi, Akira Kasai, e divenendo un punto di riferimento per la ricerca della danza buto in Italia e in Europa, avvalendosi anche della formazione di una compagnia apposita che porta il nome di Lios Compagnia di danza Buto.

Crea e organizza la giornata d’incontro “Cortocircuito tra danza e teatro” in collaborazione con l’Eti, ospitando il lavoro di Travirovesce, Sistemi Dinamici Altamente Istabili e Esse. P.A.

Crea, dirige e organizza la rassegna-osservatorio Il teatro che non c’è, due settimane di incontri, seminari e spettacoli dei Teatri Invisibili a Roma in collaborazione con l’Associazione Teatri Invisibili, l’Eti, la IX Circoscrizione

Festival d’Autunno-Le Vie dei Festival (Associazione Cadmo, Eti, Comune di Roma), Sentieri d’Ascolto (A.T.C.L., Regione Lazio, Eti), Maggio Cercando i Teatri (Eti), Danza Und Tanz (1999-2004, in collaborazione con Goethe intitute, Università La Sapienza, Centro Teatro Ateneo, con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali), Trasform’Azioni Rassegna di Danza Buto (2000-2010).

 

Grafie Teatrali/La scena romana

Per la stagione 2002 – 2003 entra in collaborazione con il Comune di Roma per la rassegna Grafie Teatrali, ospitando nella programmazioni più di 28 compagnie romane e nazionali e facendo debuttare circa quaranta spettacoli, riscuotendo un grande successo di critica e di pubblico, fornendo una continuità artistica e professionale unica nella stagione teatrale romana di questi ultimi anni. (il progetto è stato ripreso nella stagione 2003-2004 con la collaborazione dell’ETI per quanto riguarda la rassegna Roma-Sud), la collaborazione è proseguita fino alla stagione in corso trasformando il progetto in osservatorio sulla danza e quindi anche il titolo che è divenuto Grafie di Danza

 Nel 2009 realizza con finanziamento del comune di Roma il nuovo progetto di formazione di teatro sociale e spettacoli denominato SCANNER.

Sempre in collaborazione con Eti e Regione Lazio crea nell’anno 2008 D10, rassegna di danza e residenze di danza, inserita nel progetto Spazi per la Danza Contemporanea, anche in coprogettazione con le regioni Campania e Piemonte. La rassegna D 10 verrà ripetuta nell’anno 2009

Negli anni 2006 e 2007 porta avanti progetti di formazioni finanziati dalla Regione Lazio (L. 32/78) l’ultimo denominato  Furio Lab

Negli anni 2007, 2008 e 2009 realizza per conto della Provincia di Roma il progetto Teatro inFormazione.

Nelle annualità 2008 – 2009 – 2010 – 2011 realizza presso il comune di Monterotondo il Progetto La Provincia va in Scena, per conto della Provincia di Roma e di Atcl.

2010 Zero/99 – Teatro per tutte le generazioni I ed.

2011 e 2012 la rassegna Zero/99 – Teatro per tutte le generazioni II ed. ha ricevuto il contributo del Comune di Roma – Roma Capitale.

Nella stagione 2011 riceve il contributo per la rassegna Corpo a Corpo, settimana dedicata a Baudelaire, da Lazio Adisu – Roma III

 

–  Convenzione tra Regione Lazio ed Associazione Culturale L’Archimandrita ai sensi dell’Art. 2 della legge regionale del 18 maggio 1984, n. 21 e successive modifiche.

–  Nella stagione 2012 – 2013 convenzione con Centro Teatro Ateneo – La Sapienza, per realizzazione progetti formativi, ospita Cesare Ronconi – Teatro Valdoca, Ersilia Lombardo – Emma Dante, la Facoltà di Fisica per un progetto tra teatro e Fisica, Alex Navarro – Cirq du soleil,  Stomp.

 

–  In collaborazione con Cesfor  : Scuola Professionale d’Attore “Atto scenico” – riconosciuta da Regione Lazio, Provincia di Roma.

 

-Compagnie e artisti ospitati al Teatro Furio Camillo dal 1998 al 2010:

Teatri Uniti, Danio Manfredini, Aut-off, Sosta Palmizi, Enzo Cosimi, Il Pudore Bene in Vista, Scimone-Sframeli, Ruggero Cappuccio, Teatrino Clandestino, Fanny & Alexander, Accademia degli Artefatti, Fortebraccio Teatro, Giardini Pensili, Ruotalibera Teatro, Progetto U.R.T., Scena Verticale, Ascanio Celestini, Koreja, Compagnia Giorgio Barberio Corsetti, Teatro Valdoca, Css di Udine, Teatro Cargo, Sabir, Area 06, Lady Godiva Teatro, Emma Dante (Compagnia Sud Costa Occidentale), Agresta, Rossotiziano, Movimenti D’Arte, Liberamente, Pontedera Teatro, Teatro Minimo, Kismet, Florian Proposta, Compagnia di Dario Fo e Franca Rame, Scene Mobili, Giuseppina Von Bingen, Aton Dino Verga Danza, Balletto ’90, Altroteatro, Teatro Juvarra, Marcido Marcidorjs, Compagnia Roberto Castello – Aldes, Virgilio Sieni, Wee Company – Francesco Scaletta, Compagnia di Anna Redi, Kinkaleri, MK, Antonio Taglierini, Habillé D’eau, Lost in Translation, Materia Viva. Abbondanza Bertoni, Cie Twain, Capotrave, Comp. Serena Senigaglia, etc.

 

Coproduce nel 2013 con Centro Teatro Ateneo il film “La casa di Bernarda Alba – Appunti per un film”, regia di Giovanni Greco e Gianluca Riggi